mercoledì 18 settembre 2013

Penne integrali con ratatouille al BBQ


Da quando ho iniziato ad armeggiare con il BBQ a gas, con le sue temperature ed i suoi tempi anche a suon di fallimenti, oibò!, mi è venuta una gran voglia di provarlo con preparazioni e ricette non propriamente da BBQ... lo sapete, mi piace sperimentare e sperimentare sìssìsìsìsì ; -)
Così ecco questa pasta per grandi compagnie! Una pasta salutare (vegan) per aprire le danze mangerecce, mentre il BBQ si scalda per arrivare ad una buona temperatura per le carni o le verdure grigliate o per tostare il pane da bruschette, il tempo (e l'energia) non si sprecano cuocendo le verdure. E poi questo è un periodo in cui le verdure la fanno da padrone, senza dimenticare che ogni scusa è buona per usare lo splendido peperone IGP di Carmagnola! : -) Le foto non rendono giustizia, ma capirete che star dietro al barbeque e a tutta la brigata di mangiatori non lasciano grande spazio all'immortalare il momento!
Non demoralizzatevi se non avete il BBQ, portando il forno alle stesse temperature potete tranquillamente prepararla in cucina.
Buona, sana e gustosissima! Come diceva qualcuno 'provare per credere'! :  -)

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di 'Oggi pane e salame, domani...'


Ingredienti (8 persone)
2 melanzane di media grandezza
2 grossi pomodori cuore di bue
una grossa manciata di fagiolini verdi
3/4 zucchine
mezzo peperone rosso e mezzo peperone giallo (quadrato di Carmagnola ovviamente)
una cipolla di Tropea
uno spicchio di aglio
basilico fresco
timo fresco
una spolverata di peperoncino piccante e paprika dolce (a piacimento direi!)
sale e pepe QB
due grosse cucchiaiate di burro chiarificato
panna vegetale, mezza confezione

penne integrali, circa mezzo chilo (dipende dai vostri appetiti insomma!)

Preparazione
confesso ho sbucciato i pomodori,
sono una fanatica!
Mondare tutte le verdure e tagliarle a tocchetti di medie dimensioni.
In una teglia a bordi medio-alti sciogliete il burro chiarificato e unite la verdura.
Se state usando un BBQ, per evitare eccessivo calore disponete la teglia sulla piastra in ghisa e in questa prima fase lavorate a coperchio aperto.
Se non state usando BBQ,mettete la teglia sui fornelli (se è grande due fuochi) e comportatevi come se fosse una padella.
Cuocete le verdure per 5/6 minuti girandole di frequente. Salate, pepate e insaporire con peperoncino e paprika dolce a piacere. Aggiungere basilico e timo freschi.

Se usate il BBQ chiudete il coperchio, aggiustate la fiamma per arrivare a 150 e cuocete per 15/20 minuti dando una girata a metà del tempo.
Stessi tempi e temperature se usate il forno di casa, mezza altezza e modalità statica.
Intanto cuocete la pasta, lasciate la molto al dente e terminata la cottura delle verdure scolatela nella teglia. Aggiungete la panna vegetale, controllate la sapidità.
Se risulta troppo 'liquida' restringete spostandovi nuovamente sui fornelli o rimanendo sulla piastra del BBQ a coperchio aperto.

1 commento: